LANA DEL REY ADOTTATA
Ehh si, la tua mamma galga ti ha fatto proprio bella, non sappiamo chi sia il tuo papa’ , ma poco importa , forse un podenco, forse un labrador, forse un bracco, certo e’ che hai preso tanto dalla tua mamma.
Ti e’ andata di lusso, abbiamo visto la cammionetta dell’ azienda sanitaria che si aggirava in quel poligono industriale semi abbandonato denominato poligono del Rey, a caccia di vittime sacrificali.
Un giro , un altro giro ancora e poi e’ sparita.
Ma sei apparsa tu.
Devi aver preso il meglio del meglio dalla mamma e dal papa’, perchè hai il carattere dolce e mansueto dei galgos, il muso e nella tua silouette si distinguono le linee dei levrieri. Ma non e’ una questione di ordine estetico, e’ che sei davvero straordinaria, giovane , familiarizzi con tutti , umani e cani, alla velocita’ della luce.
Ora sei in regola con tutta la preparazione sanitaria, sterilizzata e pronta per essere adottata da qualcuno che colga l’ essenza e la tua magnificenza di diversamente galga e che ti meriti davvero.
Tu, cane di Spagna destinato come altri 100.000 all’ anno a morire.

I costi di preparazione sanitaria sono stati coperti. Resta solo il trasporto e una adozione che le dia il valore e la pace che si merita.