PAULO COEHLO, GALGO IN ATTESA DI ADOZIONE.
Paulo è stato l’ennesimo strumento non più utile, troppo buono con le lepri, evidentemente, per servire. Così buono che in una delle foto che segue lo vediamo fare il papà con la sua prole che finirà anch’essa nel vortice dello sfruttamento, ma non possiamo farci nulla. Il galguero ha avuto un moto di umanità e ci ha interpellato prima di consegnarlo alla perrera per la soppressione. Trafila sanitaria terminata, negativo a filariosi, leishmaniosi, ehrlichiosi.

Per richieste d’informazione o adozione, compila il modulo presente nella pagina.

3 + 9 =