RAFFAELLO

RAFFAELLO, PODENCO ANDALUSO IN ATTESA DI ADOZIONE.
Ci sono due orecchie, grandi come il cane che le possiede, che aspettano di essere adottate. Raffaello podenco andaluso che abbiamo sottratto, insieme alla mamma e ai suo fratelli, alla soppressione.
E’ un podenco portato in perrera dal suo podenquero, insieme alla madre e ai suo fratelli, per essere sacrificato. I pondecos sono i cugini primi dei galgos, sfruttati e maltrattati dai cacciatori che li allevano a decine per farli cacciare in branco.
Vengono trattati come schiavi, molti muoiono senza avere nessuna cura, incontrando nelle battute le fucilate dei loro stessi padroni. Sono cani di piccola taglia e di una bellezza e simpatia sorprendente.
Dargli l’opportunita’ di una nuova vita vera, ti riempira’ di gioia e te ne sara’ grato per sempre.

Per richieste di informazione o adozione , compila il modulo presente nella pagina.

Modulo per richiesta informazioni.

9 + 10 =

GALAN, PODENCO ABBANDONATO,CRESCIUTO FRA GATTI. ADOZIONE SOLIDALE

GALAN, PODENCO ABBANDONATO,CRESCIUTO FRA GATTI.  ADOZIONE SOLIDALE
Galán e’ un bellissimo podenco, visse tra gli ulivi la maggior parte del suo primo anno di vita. Così dovette imparare a sopravvivere mangiando dalla spazzatura e cacciando ciò che poteva per vivere.
Così ha trascorso 7 lunghi mesi abbandonato e al suo destino.
Una ragazza dal villaggio, lo vide e cominciò a mettere del cibo. Galán non si avvicinava a meno di 2 metri. Ma ogni giorno appariva e si cibava. 
Nel novembre 2015, è stato finalmente salvato con una gabbia trappola.
Ha dovuto attraversare molti cambiamenti nella sua nuova vita, l’adattamento che gli è costato quasi 1 anno per la sua terribile paura di tutto e la sua ansia per la separazione.

Oggi è un cane con timori verso gli uomini maschi e i bambini che in quel paese maledetto gli tiravano pietre e bastoni per colpirlo.E’ socievole con con gli altri cani e adora le donne,non è dominante ed è adatto ai gatti.
Quando ha vissuto per strada, mangiava con una colonia di gatti.
Una famiglia perfetta per lui sarebbe una famiglia che non ha figli ma almeno un cane che ami giocare. Preferibilmente un luogo fuori città. Gli piace giocare e in un ambiente sereno si esprime al meglio .
Ha le sua analisi perfetta. È pronto per essere adottato.
I costi di preparazione sanitaria e sterilizzazione li abbiamo gia’ coperti.

Modulo per richiesta informazioni.

15 + 12 =