LISBOA de La Casa, riscattata dalla perrera di Badajoz, insieme a TOKIO de La Casa.
Abbiamo rincorso il galguero ma quando siamo riusciti a contattarlo le aveva già portate nella perrera per la soppressione. E lì siamo andati e le abbiamo salvate dall’eutanasia sul filo de rasoio. Sono bellissime nella loro sfortunata dolcezza.
Comincia il percorso per la loro ripresa fisica e sanitaria. Le vorremmo vedere presto adottate, se lo meritano davvero.

Per richieste d’informazioni o adozione, compila il modulo presente nella pagina.

14 + 15 =